Il Consorzio Chierese per i Servizi

ASSEMBLEA CONSORTILE DEL GIORNO 7.07.2020


Si informa che l’Assemblea Consortile è convocata in videoconferenza per il giorno Martedì 7.07.2020 alle ore 18,00 in seduta pubblica per la trattazione del seguente ordine del giorno:

1. Approvazione verbali dell’Assemblea Consortile del giorno 11.06.2020.
2. Regolamento consortile per l’applicazione della Tassa sui Rifiuti (TARI). Modifiche.
3. Comunicazioni Presidente C.d.A

E' possibile assistere alla diretta dell’Assemblea Consortile tramite la piattaforma GoToMeeting, cliccando sul link sottostante, che verrà attivato poco prima dell’inizio della seduta.
Si raccomanda di disattivare l'audio.

Link diretta video Assemblea Consortile:
https://global.gotomeeting.com/join/924243909


Puoi accedere anche tramite telefono.
(Per i dispositivi supportati, tocca un numero one-touch sotto per accedere immediatamente.)

Italia: +39 0 230 57 81 80
- One-touch: tel:+390230578180,,924243909#

Codice accesso: 924-243-909


È la prima volta che usi GoToMeeting? Scarica subito l'app e preparati all'inizio della tua prima riunione: https://global.gotomeeting.com/install/924243909


 


FASE 2 – RIAPERTURA ECOSPORTELLO CHIERI

Il Consorzio Chierese per i Servizi comunica che, a seguito dell’esame delle ultime disposizioni normative (DPCM 17 Maggio 2020 e art. 263 comma 1 Decreto-Legge 19 maggio 2020 n. 34):
a partire dal 6 Luglio 2020 riaprirà l’Ecosportello di Chieri, presso il Comune, Via Palazzo di Città 9 (orario LUNEDì – MERCOLEDì e VENERDì 8:30 /12: 30 , MERCOLEDì 14:30/16:30).

Si informano gli utenti che, per accedere all’ Ecosportello, dovranno OBBLIGATORIAMENTE concordare un appuntamento via telefono (0119414343 int 2) o mail (Chieri tariffa.chieri@ccs.to.it).

Gli utenti, all’atto dell’accesso all’Ecosportello, dovranno essere muniti di mascherina e compilare apposita autocertificazione fornita dall’addetto all’Ecosportello.






FASE 2 – RIAPERTURA ECOSPORTELLO PECETTO T.SE

Il Consorzio Chierese per i Servizi comunica che, a seguito dell’esame delle ultime disposizioni normative (DPCM 17 Maggio 2020 e art. 263 comma 1 Decreto-Legge 19 maggio 2020 n. 34):
a partire dal 14 Luglio 2020 riaprirà l’Ecosportello di Pecetto T.se, presso il Comune, Via Umberto I 3, (orario MARTEDì 14:00 /17:00 ).

Si informano gli utenti che, per accedere all’ Ecosportello, dovranno OBBLIGATORIAMENTE concordare un appuntamento via telefono (0119414343 int 2) o mail (Pecetto tariffa.pecetto@ccs.to.it).

Gli utenti, all’atto dell’accesso all’Ecosportello, dovranno essere muniti di mascherina e compilare apposita autocertificazione fornita dall’addetto all’Ecosportello

Raccolta Teli Agricoli 2020

Si informano tutti gli Utenti del Consorzio Chierese per i Servizi che nelle seguenti date verrà svolta la raccolta teli agricoli:

- Lunedì 7 Settembre, a Carmagnola, dalle ore 8:30 alle 12:30, in piazza Italia, area del mercato bestiame.

- Martedì 8 Settembre, a Riva presso Chieri, dalle ore 8:30 alle 12:30, presso Coperativa Agricola Rivese

- Mercoledì 9 Settembre, a Poirino, dalle ore 8:30 alle 12:30, al peso pubblico di cascina Rubina.

- Giovedì 10 Settembre, a Chieri, dalle ore 8:30 alle 12:30, il punto raccolta è nella sede del Consorzio chierese per i servizi, in strada Fontaneto 119.

Gli utenti potranno conferire al punto di raccolta più comodo, purché residenti in uno dei comuni del Consorzio Chierese per i servizi.

Nel caso di utenza agricole è necessario portare con sé timbro e dati dell’azienda agricola. Per ulteriori informazioni occorre rivolgersi alla propria associazione di categoria o al Consorzio Chierese per i servizi.

Questo l’elenco dei rifiuti conferibili gratuitamente:

teli agricoli neutri,teli pacciamatura, film da imballo per pallets, cordame di vario genere in nylon; reti per rotoballe, vasellame di vario genere, alveoli in polistirolo, sacconi per concime, manichette per irrigazione.

Non sarà garantito il ritiro di materiali eccessivamente sporchi.

FASE 2 – RIAPERTURA ECOSPORTELLI PINO T.SE E CAMBIANO

Il Consorzio Chierese per i Servizi comunica che, a seguito dell’esame delle ultime disposizioni normative (DPCM 17 Maggio 2020 e art. 263 comma 1 Decreto-Legge 19 maggio 2020 n. 34):

a partire dal 15 Giugno 2020 riaprirà l’Ecosportello di Pino T.se, presso il Casa Gariglio - Via Folis 9 – Primo Piano (orario LUNEDì 9:00 /12:30 - GIOVEDì 9:00 / 12:30).

a partire dal 15 giugno 2020 riaprirà l’Ecosportello di Cambiano, presso il Comune, Piazza Vittorio Veneto 9 (orario LUNEDì 9:00/12:00 – MERCOLEDì 14:00/17:00)

Si informano gli utenti che, per accedere agli Ecosportelli, dovranno OBBLIGATORIAMENTE concordare un appuntamento via telefono (0119414343 int 3) o mail (Pino T.se tariffa.pino@ccs.to.it) e (Cambiano tariffa.cambiano@ccs.to.it ).

Gli utenti, all’atto dell’accesso all’Ecosportello, dovranno essere muniti di mascherina e compilare apposita autocertificazione fornita dall’addetto all’Ecosportello.





FASE 2 – RIAPERTURA ECOSPORTELLI CARMAGNOLA E POIRINO

Il Consorzio Chierese per i Servizi comunica che, a seguito dell’esame delle ultime disposizioni normative (DPCM 17 Maggio 2020 e art. 263 comma 1 Decreto-Legge 19 maggio 2020 n. 34):
a partire dal 9 Giugno 2020 riaprirà l’Ecosportello di Poirino, presso il Comune – Via Cesare Rossi 5 – Primo Piano (orario MARTEDì 9:00 /12:00 - GIOVEDì 14:00 / 17:00).

a partire dal 10 giugno 2020 riaprirà l’Ecosportello di Carmagnola, sito primo piano del Comune, accanto all’Ufficio Agricoltura (orario MARTEDì e MERCOLEDì e VENERDì 8:30/12:15 – GIOVEDì 13:45/17:15)

Si informano gli utenti che, per accedere agli Ecosportelli, dovranno OBBLIGATORIAMENTE concordare un appuntamento via telefono (0119414343 int 3) o mail (Carmagnola tariffa.carmagnola@ccs.to.it) (Poirino tariffa.poirino@ccs.to.it ).

Gli utenti, all’atto dell’accesso all’Ecosportello, dovranno essere muniti di mascherina e compilare apposita autocertificazione fornita dall’addetto all’Ecosportello.



EMERGENZA CORONAVIRUS - FASE 2 RIPARTENZA

Il Consorzio Chierese per i Servizi comunica che, a seguito dell’esame delle ultime disposizioni normative (DPCM 17 Maggio 2020), a partire dal 18 Maggio 2020 riapriranno:

- Lo sportello consortile in Strada Fontaneto 119 (orari dal LUNEDì al GIOVEDì dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 14.00 alle 17.00 - VENERDI dalle 8:30 alle 12.30 ) Gli utenti dovranno essere muniti di mascherina e non potranno accedere all’interno della palazzina consortile, ma dovranno posizionarsi negli spazi indicati al di fuori della stessa dietro il vetro di protezione.

- L’Ufficio Distribuzione Contenitori sito in Strada Fontaneto 119 - Chieri c/o ETAmbiente (orari LUNEDì 8:30 /12:30 - MERCOLEDì 13:30 / 17:30 - VENERDì 8:30 / 12:30).

- I 7 Centri di Raccolta del Consorzio Chierese (Carmagnola, Chieri, Pecetto T.se, Pino T.se, Pavarolo, Poirino e Riva presso Chieri)

Si informa inoltre che fino a nuove disposizioni gli Ecosportelli rimarranno chiusi, rimanendo a disposizione per qualsiasi richiesta via telefono (0119414343) o via mail agli indirizzi indicati nella sezione UFFICI o ECOSPORTELLI del sito www.ccs.to.it.


EMERGENZA COVID19 – DIFFERIMENTO SCADENZE DI PAGAMENTO TARI COMUNE DI CHIERI

Il Comune di Chieri ha ritenuto necessario adottare misure urgenti a sostegno dell’economia cittadina operando il differimento delle scadenze di pagamento dei tributi comunali fra cui la TARI.

Si informano pertanto gli utenti che le scadenze del 16 aprile, 16 maggio e 16 luglio riportate negli avvisi di pagamento che stanno pervenendo nelle buche delle lettere sono state prorogate, con Delibera di Giunta Comunale n. 46 del 18/03/2020, al 16 giugno, 16 luglio e 16 settembre 2020.

NUOVO CORONAVIRUS

coronavirus

COVID-19 Raccolta differenziata

rdcoronavirus

CONSORZIO CHIERESE PER I SERVIZI E ASSOCIAZIONI DEI CONSUMATORI: PROTOCOLLO DI INTESA PER IL MIGLIORAMENTO DEL SERVIZIO PUBBLICO

20 Novembre 2019 - In occasione della SERR 2019, Settimana Europea per la riduzione dei Rifiuti, Il Consorzio Chierese per i Servizi e le principali Associazioni dei Consumatori hanno sottoscritto in data odierna un protocollo di intesa finalizzato al miglioramento della qualità dei servizi di raccolta rifiuti e igiene ambientale, anche grazie alla partecipazione diretta e indiretta degli utenti.
Tutelattiva, Adiconsum Piemonte, ADOC Piemonte, Codacons Piemonte, Federconsumatori Piemonte, Movimento Consumatori Torino e Associazione Consumatori Piemonte potranno confrontarsi con il Consorzio sulle segnalazioni e problematiche provenienti dall'utenza, collaboreranno in un monitoraggio della qualità percepita da parte degli utenti e della qualità erogata dal Gestore, e saranno attivate in un costante confronto sui reclami e nell'aggiornamento annuale della Carta di qualità dei servizi.
La Carta dei Servizi - condivisa con le Associazioni dei consumatori e pubblicata sui siti internet del Consorzio Chierese per i Servizi e delle Associazioni dei Consumatori - è lo strumento con cui gli utenti possono verificare i propri diritti e doveri. Descrive non solo gli impianti gestiti dal Consorzio, i servizi erogati, le modalità con cui si svolge la raccolta differenziata domiciliare, le caratteristiche e le modalità di pagamento della TARI, ma anche i risultati e gli standard di qualità del servizio e riporta tutti i recapiti, compresi quelli delle associazioni dei consumatori, per avere informazioni e risposte dal Consorzio.

"Sono molto felice che sia giunta questa giornata: si conclude un travagliato iter di tre anni che ci vede finalmente ai nastri di partenza del nuovo appalto di raccolta, che porta con sé, oltre a novità significative dal punto di vista tecnico (che saranno evidenziate nei calendari di prossima pubblicazione e distribuzione), questa tappa fondamentale, la firma del Protocollo, che ci vedrà nei prossimi anni fianco a fianco con le Associazioni dei Consumatori per cercare di rendere sempre migliore il servizio fornito, intervenendo sui nostri punti di debolezza e cercando di mantenere i nostri punti di forza" afferma il Presidente del Consorzio Roberto Gola.

"Il confronto con l'ente affidante il servizio di igiene ambientale" afferma Marco Gagliardi, segretario provinciale di Movimento Consumatori Torino "è per noi uno strumento importante e innovativo per dare voce alla cittadinanza. Le associazioni dei consumatori sono al fianco di chi vuole partecipare al servizio pubblico e ringraziamo il Consorzio Chierese per aver intrapreso con noi questo percorso".

La Carta dei servizi 2020 è consultabile al link: carta dei servizi

Nuovi pannelli informativi

norma UNI 11686 WASTE VISUAL ELEMENTS

15 Ottobre 2018 - Vista la necessit diuniformare a livello nazionale ed europeoil riconoscimento delle frazioni di rifiuto differenziato da parte degli utenti, Il Consorzio Chierese per i Servizi ha deciso di adeguare, partendo dalle nuove forniture di contenitori, i pannelli informativi secondo la norma UNI 11686:2017 Waste Visual Elements che definisce simboli, colori e testo da utilizzare.

Come consentito dalla norma, il Consorzio Chierese ha scelto di effettuare una transizione graduale, mantenendo quindi, per il momento, lattuale colore di fondo del contenitore ed andando invece a modificare da subito il cosiddetto Waste panel, cio il pannello informativo adesivo applicato al contenitore.

Questo perch i colori della nuova norma UNI che identificano i vari rifiuti sono in gran parte diversi da quelli attuali.

Infatti solo per alcuni materiali i colori rimarranno invariati, come ilmarroneper il rifiuto organico (umido) e ilgrigioper il rifiuto indifferenziato. Gli altri colori saranno ilbluper carta, cartone e tetrapak (che ad oggi bianco), ilverdeper gli imballaggi in vetro (che ad oggi blu) e il beige per la raccolta degli sfalci e potature (che ad oggi verde).

Allinterno dei nuovi pannelli informativi sar presente un QRCODE, con le indicazioni sulla normativa e sui materiali ammessi alla raccolta, con uno specifico rimando alla pagina istituzionale del sito del Consorzio per le informazioni di dettaglio, e un RIQUADRO INFORMATIVO che indica la corretta modalit di conferimento del rifiuto.

Il Direttore del Consorzio Davide Pavan ci tiene a tranquillizzare i cittadini e gli utenti: Non cambier assolutamente il modello di raccolta, le tipologie dei rifiuti raccolti e neanche i tipi di materiali da introdurre nei vari contenitori. Quello che cambia la grafica di riferimento, che siamo tra i primi ad introdurre in Italia, tra laltro prima nazione a recepire la norma in Europa. Questa grafica, rispetto alla precedente, punta molto sullaspetto multimediale, combinando colori, simboli e testo in modo armonico e strizzando locchio alle nuove tecnologie, come testimoniato dallinserimento obbligatorio dei QR Code, che sar apprezzato soprattutto dalle giovani generazioni abituate ad usare lo smartphone.


Per informazioni:
Giuseppe POMA
CONSORZIO CHIERESE PER I SERVIZI
Telefono: 011/ 941.43.43 - e.mail: comunicazione@ccs.to.it

immagine cambio etichetta

Progetto di diffusione autocompostaggio

assegnazione in comodato d'uso gratuito di n. 2 compostiere condominiali

Chieri, 04 Settembre 2017 - Il Consorzio Chierese per i Servizi, nell'ambito del progetto Regionale di diffusione e controllo dell'autocompostaggio, ha intenzione di incentivare la pratica di compostaggio di comunità (DM Ambiente 29 Dicembre 2016, n. 266) assegnando in comodato d'uso gratuito n. 2 compostiere rotanti manuali (modello JORACOMPOST JK400).

Possono presentare domanda per l'assegnazione di n.1 compostiera in comodato d'uso gratuito esclusivamente le utenze costituite in condominio residenti nei comuni di: Arignano, Chieri, Pino T.se, Pecetto T.se e Baldissero T.se che abbiano a disposizione un giardino/orto di superficie non inferiore a 25 mq.

Le domande per l'assegnazione devono essere redatte su apposita modulistica reperibile sul sito internet istituzionale www.ccs.to.it, e devono essere presentate direttamente presso l'ufficio protocollo generale del Consorzio in Strada Fontaneto 119, Chieri o trasmesse via PEC all'indirizzo: ccs@postecert.it entro il giorno 13 ottobre 2017.

L'assegnazione delle compostiere darà diritto all'automatica iscrizione delle utenze condominiali all'Albo Compostatori, con conseguente sconto sulla quota variabile della TARI.

Le condizioni del bando, la dichiarazione da effettuare da parte del legale rappresentante e le caratteristiche delle compostiere rotanti sono reperibili presso il sito internet www.ccs.to.it


ELENCO ASSEGNATARI COMPOSTIERA

bando con domanda di assegnazione
descrizione compostiera
scheda tecnica compostiera

COMUNICATO STAMPA

PROGETTO DI MONITORAGGIO E DIFFUSIONE AUTOCOMPOSTAGGIO AL VIA LA FASE DI CONTROLLO

Chieri, 28 Luglio 2017 - Il Consorzio Chierese per i Servizi, ha recentemente ottenuto un consistente finanziamento dalla Regione Piemonte per lo sviluppo di un progetto di diffusione e controllo dell'autocompostaggio, nei comuni di Arignano, Baldissero T.se, Chieri, Pecetto e Pino T.se.

Nella prima fase del progetto si � provveduto, tramite lettera allegata alla bolletta TARI, ad informare tutti gli utenti della possibilit� di effettuare la pratica del compostaggio, ottenendo una percentuale di sconto sulla parte variabile della TARI (che va dal 12% di Pecetto al 35% di Cheri) e di acquistare compostiere a prezzo agevolato dal Consorzio Chierese.

Nella seconda fase sono state contattate le utenze che hanno rinunciato ad avere il contenitore per la raccolta differenziata della frazione Organica ma non hanno aderito all'Albo compostatori, invitandole a compilare la richiesta di Adesione al Compostaggio.

Attualmente nel Comune di Chieri le utenze che praticano il Compostaggio sono 1062, ad Arignano 123, Baldissero T.se 286, Pecetto T.se 287 e a Pino T.se 532, per un totale di 2290 utenze compostatrici.

Nella terza fase del progetto, che partir� la prima settimana di Agosto, i tecnici del Consorzio Chierese per i Servizi, previo appuntamento telefonico e riconoscibili tramite tesserino identificativo, inizieranno i controlli nelle utenze compostatrici verificando, in primis, l'effettivo svolgimento del compostaggio domestico e successivamente misurando alcuni parametri chimici del materiale all'interno della Compostiera (temperatura, Ph e tasso di umidit�).

In caso di mancato svolgimento del compostaggio, l'utenza sar� immediatamente stralciata dall'albo dei compostatori con conseguente perdita della riduzione della TARI.

Il Progetto � sviluppato in collaborazione e con il supporto informatico di Achab, che ha fornito ai tecnici del Consorzio Chierese per i Servizi un'app denominata MONICOMP, utile all'inserimento immediato dei dati raccolti sul territorio ed una valigetta contenente la strumentazione utile alla misurazione dei parametri chimici sopraindicati.

Nel mese di settembre si prevede inoltre di lanciare uno specifico bando rivolto ai condominii dotati di giardino, per la concessione in comodato d'uso gratuito di 2 compostiere collettive.




FAQ relative all'iniziativa.




Progetto realizzato con il supporto della   Regione Piemonte

Rimozione contenitori raccolta abiti usati

Dal 1� giugno 2017 i contenitori stradali del Consorzio Chierese per la raccolta degli abiti usati, presenti sul territorio del comune di Chieri, saranno rimossi a causa di continui episodi di sottrazione e abbandono di indumenti all'esterno.


Il conferimento degli indumenti usati potr� essere effettuato presso:

TARI QUOTA VARIABILE NEI COMUNI DEL CONSORZIO CHIERESE

Chieri, 14 Novembre 2017 � In relazione alle recenti notizie rilanciate dagli organi di stampa in tutta Italia in relazione ad errati calcoli sulla quota variabile della TARI negli avvisi di pagamento trasmessi alle utenze domestiche con pi� pertinenze e/o subalterni catastali (es. abitazione + garage), si informano gli utenti dei Comuni a TARI puntuale del Consorzio Chierese (Arignano, Baldissero T.se, Cambiano, Carmagnola, Chieri, Pecetto, Pino T.se, Poirino, Riva presso Chieri, Santena) che il problema NON sussiste, in quanto la quota variabile delle utenze domestiche dei suddetti Comuni non � rapportata al nucleo, ma al numero di svuotamenti dei contenitori del non recuperabile assegnati all�utenza, valore che � assolutamente indipendente dal numero di subalterni catastali o pertinenze di quell�utenza.
Per quanto riguarda i restanti Comuni del Consorzio, che non applicano la TARI puntuale e la cui gestione del tributo non � affidata al Consorzio Chierese, si invitano gli utenti residenti in tali Comuni (Andezeno, Isolabella, Marentino, Mombello, Moncucco T.se, Montaldo T.se, Moriondo T.se, Pavarolo, Pralormo) a rivolgersi agli Uffici Tributi del proprio Comune.

Nuove sanzioni per gli abbandoni dei rifiuti di piccole dimensioni

ENTRATA IN VIGORE NUOVE SANZIONI ABBANDONO RIFIUTI DI PICCOLE DIMENSIONI


Chieri - 2 Febbraio 2016 - Da oggi, ai sensi della Legge "Green economy" (l. n.221 del 28/12/2015),
entrano in vigore le nuove disposizioni che vanno a sanzionare gli abbandoni di rifiuti di piccole dimensioni (come mozziconi di sigarette, scontrini, fazzoletti di carta e gomme da masticare),
sul suolo, nelle acque, nelle caditoie e negli scarichi.
Tali comportamenti saranno sanzionati con una sanzione amministrativa pecuniaria da 30 a 150 euro, importo raddoppiabile per l'abbandono dei rifiuti da fumo (mozziconi).

Raccolta oli vegetali

Chieri - 16/03/2015

Dal giorno 16 Marzo 2015 iniziata la fase operativa del progetto "Raccolta oli vegetali esausti - Raccogliamoli in Cooperativa presso i supermercati convenzionati.

La fase operativa consiste nella distribuzione in comodato d'uso gratuito ai cittadini, da parte dei supermercati, di tanichette da 5 litri, che, una volta riempite di olio alimentare esausto dovranno poi essere svuotate in apposite cisterne da 1.000 litri posizionate nei supermercati stessi. All'atto del conferimento dei cittadini dell'olio vegetale nei supermercati, questi ultimi attribuiranno ai cittadini crediti da spendere per i propri acquisti.


I punti vendita ad oggi convenzionati sono:



  1. CRAI di Santena (TO) Via Cavour, 55

  2. PUNTO SIMPLY di Santena (TO) c/o C.Comm.le CAVOUR Via Circonvallazione, 186/23 - 190

  3. CRAI di Chieri (TO) Via Andezeno, 60/A

  4. PUNTO SIMPLY di Chieri (TO) c/o Area Comm.le LE SERRE Garden Via Bogino, 14/A

  5. CRAI di Poirino (TO) Via XX Settembre, 6

  6. PUNTO SIMPLY di Andezeno (TO)

  7. CRAI di Arignano (TO) Via Borgo Valentino, 34 Bis

  8. PUNTO SIMPLY di Baldissero (TO) Piazza Caduti senza Croce 1

Estensione raccolta rifiuti alluminio ed acciaio

ESTENSIONE DELLA RACCOLTA DIFFERENZIATA PORTA A PORTA  AD ALTRE TIPOLOGIE DI RIFIUTI IN ALLUMINIO ED ACCIAIO


Chieri - 1 giugno 2015 - Si informano tutte le amministrazioni comunali, le ditte appaltatrici  e tutti gli utenti del Consorzio Chierese per i Servizi che, grazie alla nuova Convenzione stipulata dal Consorzio Chierese con Corepla, a partire dalla data odierna sarà possibile conferire insieme alla raccolta degli imballaggi in plastica ed in metalli (sacco giallo trasparente) anche nuove tipologie di rifiuti metallici (in alluminio e acciaio) non imballaggi, quali:




- CAFFETTIERE

- PENTOLE, COPERCHI

- GRATTUGIE, SCOLAPASTA, VASSOI

- PROFILATI

- POSATE

- ATTREZZI DA LAVORO (PINZE, CHIAVI INGLESI, FORBICI, CACCIAVITE, CHIODI, BULLONI, ECC.)

- CHIAVI PER SERRATURE

- PINZATRICI E LEVAPUNTI



Si ricorda che tutti gli oggetti voluminosi che non rientrano all'interno del sacco giallo sono da considerarsi rifiuti ingombranti e quindi conferibili al Centro di Raccolta o tramite il servizio di prenotazione per il ritiro Porta a Porta.


Inoltre non possono essere inseriti nel sacco giallo i RAEE (Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche) anche se composti prevalentemente da metallo.


Valid HTML 4.01 Transitional